Europa - Direttiva Macchine e norme armonizzate

APPROFONDIMENTO del 28/02/2018: L’applicazione obbligatoria della Direttiva Macchine e la presunzione di conformità CE delle norme armonizzate 

APPROFONDIMENTO

La Direttiva Macchine 2006/42/CE è stata adottata per un duplice scopo:
 
  • Consentire la libera circolazione delle macchine all’interno del mercato interno dell’Unione Europea
  • Garantire un elevato livello di protezione della salute e della sicurezza
 
L’applicazione della Direttiva Macchine è obbligatoria per la certificazione CE o la conformità CE.
Le norme armonizzate sono invece specifiche tecniche adottate da un ente di normalizzazione (es. CEN e il Cenelec). Al contrario della Direttiva Macchine, la loro applicazione non è obbligatoria. I riferimenti delle norme armonizzate pubblicati sulla Gazzetta ufficiale delle Comunità europea conferiscono una presunzione di conformità ai requisiti essenziali delle Direttive di Prodotto.

Le norme armonizzate si suddividono in tre gruppi:
 
  • Norme di tipo A: riguardano principi generali di progettazione
  • Norme di tipo B: trattano un aspetto di sicurezza specifico o una tipologia di dispositivi relazionati alla sicurezza che condiziona una pluralità di macchine
  • Norme di tipo C: stabiliscono requisiti di sicurezza per specifiche tipologie di macchine

Contattaci per avere maggiori informazioni! Non esitare, clicca QUI! 



 

iscrizione-newsletter.png

Scopri i nostri servizi per la certificazione di macchinari e prodotti industriali

Brasile

Certificazione NR di Macchinari e Prodotti Industriali

Russia

BENI INDUSTRIALI: Macchinari e prodotti industriali - ATEX - PED

Europa

Conformità e Marcatura CE dei macchinari industriali  
Contattaci CLICCA QUI