02/04/2019

Il Certificato di Sdoganamento dei Campioni Inviati CCD

AGGIORNAMENTO

Al fine di ottenere un miglior controllo sulla sicurezza dei prodotti importati in Russia, è diventato obbligatorio produrre il certificato di sdoganamento dei campioni inviati al laboratorio (Customs Cargo Declaration). Senza il CCD la Dichiarazione EAC o il Certificato EAC non vengono rilasciati; non solo la domanda dei documenti che attestano la conformità dei prodotti viene respinta, ma l’autorità doganale, a fronte dell’incompletezza della documentazione allegata, trasmette una segnalazione all’ente competente della Federazione Russa la quale attiva i relativi accertamenti.

Nei documenti di trasporto dei campioni e nella fattura di accompagnamento, il produttore deve specificare “campioni per la Certificazione EAC / samples for EAC Certification testing”.

Nella procedura volta ad ottenere il CCD oltre al produttore è coinvolto anche l’ente di certificazione russo il quale dovrà confermare il numero e le caratteristiche dei campioni selezionati ed il fine della spedizione (ovvero campionatura per il laboratorio di certificazione).

Soltanto con questo iter è possibile ottenere il Custom Cargo Declaration e superare positivamente eventuali controlli doganali (del prodotto e/o dei documenti) eseguiti al fine di verificare la conformità a quanto dichiarato.

Questa raccomandazione è stata adottata dal Servizio Federale delle dogane russe e dal Rossaccreditatio il 27.02.2019.

ENGAL Services fornisce un supporto completo anche nella procedura necessaria per ottenere il CCD.

Visita la NewsRoom di ENGAL Services dove troverai novità che riguardano le procedure di Certificazione, gli Aggiornamenti Normativi, le notizie sulle Tendenze Interpretative dei requisiti tecnici e le Problematiche riscontrate in materia di Conformità e Certificazione.

 
iscrizione-newsletter.png

 

Richiedi Informazioni


Consulta qui le condizioni per la privacy di ENGAL Services s.r.l.
Contattaci CLICCA QUI