07/02/2020

Il Mandatario per le Dichiarazioni EAC

AGGIORNAMENTO
 
Recentemente, il Ministero dello Sviluppo Economico ha chiarito che la risoluzione n. 1236 - che ridefinisce i compiti degli organismi di certificazione russi e dei mandatari - entrerà in vigore dal 1° marzo 2020.

A partire da tale date, gli organismi di certificazione (CB – Certification Body) potranno registrare esclusivamente i Certificati EAC attestanti la conformità dei prodotti e non più le Dichiarazioni EAC di conformità .

Sorge spontanea una domanda: come è possibile ottenere la Dichiarazione EAC quando è richiesto dal Regolamento Tecnico dell’Unione Doganale (RT UD)?

La risposta è semplice: è possibile registrare la Dichiarazione EAC tramite un rappresentante autorizzato che residente in uno dei paesi dell’Unione Eurasiatica.

Pertanto, la procedura di Dichiarazione EAC non subirà cambiamenti; soltanto le società autorizzate – non più gli organismi di certificazione – saranno in grado di registrare le Dichiarazioni EAC di conformità dal 1° marzo 2020.

Visita la NewsRoom di ENGAL Services dove troverai novità che riguardano le procedure di Certificazione, gli Aggiornamenti Normativi, le notizie sulle Tendenze Interpretative dei requisiti tecnici e le Problematiche riscontrate in materia di Conformità e Certificazione.
 
iscrizione-newsletter.png

Richiedi Informazioni


Consulta qui le condizioni per la privacy di ENGAL Services s.r.l.
Contattaci CLICCA QUI