Certificazione Giocattoli per Russia e UEE

I giocattoli per bambini per essere commercializzati in Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan sono soggetti all'obbligo di Certificazione EAC secondo quanto previsto dal Regolamento Tecnico russo RT UD 008/2011 "Sulla sicurezza dei giocattoli".

Il Regolamento RT UD 008/2011 prevede come unica forma di conformità la registrazione del Certificato EAC (non è prevista la Dichiarazione EAC).

Rientrano nel capo di applicazione del Regolamento Tecnico RT UD 008/2011 tutti i giocattoli per bambini ad esclusione di:
 
  • Decorazioni per alberi di natale, alberi di natale artificiali e loro accessori, ghirlande elettriche.
  • Modellini da collezione in scala per bambini di età non inferiore ai 14 anni.
  • Attrezzature destinate ai campi da gioco.
  • Attrezzature sportive, anche subacquee.
  • Bambole folcloristiche e decorative destinate a bambini di età non inferiore ai 14 anni.
  • Giocattoli professionali ad uso generico installati in luoghi pubblici.
  • Slot machine.
  • Puzzle contenenti oltre 500 pezzi.
  • Pistole ad aria compressa.
  • Catapulte e dispositivi di lancio.
  • Proiettili da lancio con punte metalliche.
  • Trasformatori e caricabatterie compresi quelli forniti con i giocattoli.
  • Prodotti contenenti elementi riscaldanti utilizzati nel processo educativo sotto la supervisione di adulti.
  • Veicoli con motori a combustione interna destinati a bambini di età inferiore a 14 anni.
  • Macchinine con motore a vapore.
  • Biciclette ad uso generico progettate per la guida su strade pubbliche.
  • Giocattoli funzionanti a tensione nominale superiore a 24 V.
  • Repliche esatte di armi da fuoco.
  • Gioielli per bambini.
  • Attrezzatura per il nuoto.
  • Dispositivi di protezione (occhiali, occhiali da sole, caschi da bicicletta, caschi per skateboard).
  • Giocattoli volanti lanciati mediante un cavo di gomma.
  • Archi da tiro la cui lunghezza non in tensione supera i 1200 mm.
  • Prodotti sanitari in lattice, gomma ed elastomeri di silicone per bambini.
 
Ogni articolo deve avere la marcatura EAC e l'etichetta in lingua russa oltre a rispettare precisi parametri di natura meccanica, chimica, biologica e documentale.
 

La procedura di Certificazione EAC prevede l’invio dei campioni al laboratorio russo accreditato il quale, a seguito dei test, redige i protocolli di prova. Sulla scorta dei campioni, dei test report (con esito positivo delle prove), della documentazione tecnica e dell’esito positivo dell’Audit viene registrato il Certificato EAC ed il prodotto può passare le dogane russe senza problemi per poi essere venduto.

 


 I nostri servizi

ENGAL Services assiste le Aziende nel processo di Certificazione EAC ponendosi quale unico interlocutore del cliente. Il produttore è affiancato dalle prime fasi di gestione della commessa con un supporto sia tecnico che documentale, sino al completamento della Certificazione EAC del prodotto.
 
I nostri servizi comprendono:
 
  • Servizio di Applicant / Rappresentante del fabbricante
  • Preparazione e controllo della documentazione tecnica del prodotto
  • Revisione dell'etichetta
  • Prove di laboratorio sul prodotto
  • Emissione e registrazione del Certificato EAC
Contattaci CLICCA QUI