Certificazione Macchinari per Russia e UEE

Per esportare macchinari industriali ed equipaggiamenti elettrici in Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kyrgyzstan il fabbricante deve osservare i requisiti di sicurezza e le procedure per ottenere la Dichiarazione EAC o il Certificato EAC stabilite nei Regolamenti Tecnici dell’Unione Doganale (RT UD). note.png I Regolamenti Tecnici sono vincolanti per tutti i fabbricanti che intendono esportare in Russia o in uno degli stati membri dell’Unione Doganale (UD) e prevedono specifiche procedure di Certificazione EAC. I principali RT UD applicabili ai macchinari industriali sono:
 

  • RT UD 004/2011 “Sulla sicurezza delle apparecchiature a bassa tensione
  • RT UD 010/2011 “Sulla sicurezza di macchinari e attrezzature”
  • RT UD 020/2011 “Compatibilità elettromagnetica dei mezzi tecnici”


All’azienda cliente verrà assegnato un proprio referente interno (italiano) di ENGAL Services che la assisterà durante e dopo la conclusione del processo di Certificazione EAC con garanzia di riservatezza e tutela dei documenti, delle informazioni e del Know How aziendale. 
 


Certificazione EAC di Conformità

La Dichiarazione e il Certificato EAC note.png di Conformità ai Regolamenti Tecnici sono documenti rilasciato da organismi autorizzati dell’Unione Doganale che una volta inseriti nel registro pubblico attestano la conformità del prodotto ai requisiti di sicurezza. In funzione della tipologia, del codice doganale e dei Regolamenti Tecnici applicabili il macchinario rientrerà nell'obbligo di Dichiarazione EAC o di Certificato EAC.

La procedura per il rilascio della Certificazione EAC può essere iniziata e portata a termine soltanto dal Rappresentante Autorizzato, che è un soggetto di diritto russo (ovvero che risiede nel territorio di uno dei Paesi dell’Unione Doganale) nominato dal costruttore europeo.

A differenza della Dichiarazione EAC, per l'emissione e la registrazione del Certificato EAC è obbligatoria la visita ispettiva presso lo stabilimento produttivo da parte di un tecnico russo autorizzato. 

ENGAL Services è al vostro servizio per assistervi durante dutto il processo di Certificazione EAC, dall'assistenza tecnica per la conformità durante la progettazione e l'ispezione della produzione alla registrazione della Dichiarazione EAC o del Certificato EAC.

 

Lettera di Esenzione 

La lettera di esenzione note.png è un documento che viene presentato alla dogana nel quale viene specificato che i prodotti sono esenti dalla Certificazione EAC obbligatoria, ovvero non sono soggetti a Certificato EAC o Dichiarazione EAC. Il documento viene rilasciato da enti di Certificazione accreditati dell’Unione Economica Euroasiatica per:
 

  • Macchinari usati
  • Campioni di prodotti
  • Ricambi
 

ENGAL Services è al vostro servizio per supportarvi nella pratica finalizzata ad ottenere il rilascio della lettera di esenzione da presentare alla dogana russa.

 

Documentazione Tecnica 

Il processo di Certificazione EAC richiede anche una verifica documentale. La conformità dei documenti per esportare in Russia è uno dei passaggi fondamentali per il buon esito della procedura di Certificazione EAC. I principali documenti necessari per la Certificazione EAC dei macchinari industriali sono:
 

  • Passaporto tecnico
  • Justification of safety
  • Manuale d’uso e manutenzione
 

ENGAL Services è al vostro servizio per assistervi nella preparazione e revisione della documentazione richiesta dai Regolamenti Tecnici applicabili ai macchinari industriali.

Contattaci CLICCA QUI